+7 (831) 262-10-70

+7 (831) 280-82-09

+7 (831) 280-82-93

+7 (495) 545-46-62

603000, Nižnij Novgorod, ul. B. Pokrovskaya 42 B

Lun-Ven: dalle 09-00 alle 18-00 (GMT+3)

Impostazioni di interpretazione in Zoom

Il servizio Zoom è diventato una parte importante della vita di molte persone durante la pandemia. Ogni giorno viene utilizzato da aziende, scuole e anche organi di governo. Gli utenti di Zoom sono stati tra i primi ad aver ricevuto la possibilità di far partecipare gli interpreti a una conferenza o un seminario. La funzione è disponibile solo per gli utenti che utilizzano i piani tariffari “Business” o “Enterprise”. Il costo minimo di un tale piano, al momento della stesura dell'articolo è di 199,99 dollari al mese (10 organizzatori per 19,99 dollari cadauno).

In questo momento Zoom è l'unica popolare applicazione, in cui è implementata la possibilità di traduzione simultanea. In precedenza questo era possibile solo con l'aiuto di servizi specializzati, come Interprefy, Kudo, Voiceboxer, Interactio, Verspeak. A differenza di Zoom tali sistemi forniscono all'interprete un luogo di lavoro più confortevole con la possibilità di trasferire il cambio di colleghi e di lavorare in regime di "relè" (traduzione attraverso una terza lingua). Non è esclusa la possibilità che in un prossimo futuro altri sviluppatori di sistemi di video-conferenza (Microsoft Teams, GoToMeeting, Cisco WebEx) implementino anche la funzione di traduzione remota.

L'agenzia di traduzioni di "Alba" ha una grande esperienza nell'organizzazione della traduzione remota di conferenze e seminari in Zoom. Se non disponete di una licenza Zoom, noi stessi possiamo essere gli organizzatori della conferenza. I nostri esperti saranno in grado di impostare un processo ottimale di lavoro sul progetto e, quindi, vantaggioso per voi.

È più facile affidare ai professionisti l'organizzazione di una conferenza o di un seminario con la partecipazione remota di un interprete. Gli stessi i nostri clienti che decidono di occuparsene da soli, possono trovare qui di seguito le istruzioni preparate dai nostri esperti.

 

Impostazioni di interpretazione in Zoom

1. Entrate nel pannello dell'amministratore sul sito di Zoom e selezionate la scheda "Impostazioni". Nella sezione "In riunione (Avanzata)" attivate l'opzione "Interpretazione di lingua".

2. Andate alla sezione "Riunioni" e pianificate una nuova conferenza. Asseicuratevi di selezionare per l'impostazione "ID riunione" l'opzione "Genera automaticamente". Inoltre, è necessario selezionare la casella di controllo "Abilita l'interpretazione della lingua", specificando gli indirizzi degli interpreti e le combinazioni linguistiche. Al momento della stesura dell'articolo è disponibile un elenco di otto lingue. Questo, naturalmente, non significa che la traduzione non possa essere eseguita in altre combinazioni linguistiche, ma sarà necessario avvisare gli utenti che il polacco, per esempio, sarà trasmesso su canale russo. L'impostazione dell'interpretazione per un seminario avviene analogamente.

 

3. Nelle impostazioni della conferenza viene visualizzata l'icona ("Interpretazione" ). In questo menu, l'organizzatore della conferenza può aggiungere o eliminare gli interpreti, o anche avviare la traduzione, premendo il tasto "Start". Quando l'organizzatore preme questo pulsante il traduttore riceve una notifica via e-mail, e ai partecipanti della conferenza o del seminario diventa possibile scegliere il canale nella lingua desiderata attraverso il menu "Interpretazione".

Attenzione! All'inizio della conferenza o del seminario è molto importante che l'organizzatore non dimentichi di fare clic sul pulsante "Start". Se non lo si fa, gli utenti non avranno la possibilità di selezionare la lingua e potranno ascoltare solo l'audio originale.

Per concludere l'interpretazione l'organizzatore della conferenza deve selezionare "Manage Language Interpretation" nel menu Interpretazione" e fare clic su "Fine".

Attenzione! Fate attenzione a non chiudere, per errore, una conferenza o un seminario. In questo stesso menu l'organizzatore della conferenza può modificare le impostazioni di traduzione, ad esempio cambiare la combinazione linguistica.

 

Istruzioni per i partecipanti

Per ascoltare la traduzione durante una conferenza o un seminario cliccate su "Interpretazione" () e selezionare la lingua desiderata. L'impostazione "Silenzia l'audio originale" consente di attivare o disattivare la sovrapposizione della traduzione sull'audio originale. Questa funzione simula la traduzione simultanea con una presenza fisica in pubblico, quando un partecipante alla conferenza ascolta l'interprete in cuffia, ma in sottofondo sente anche la voce del relatore. Nella maggior parte dei casi consigliamo di disattivare questa funzione, perché quando entrambi i canali il suono risuonano nelle cuffie porta ad un rapido affaticamento.

L'uso di Zoom per potenziare le funzionalità delle attrezzature per la traduzione simultanea

La funzionalità di Zoom può essere utilizzata per la traduzione simultanea in presenza.

Nei piccoli eventi Zoom può diventare una sorta di "interprete online". Per fare questo tutti i partecipanti devono avviarlo sui propri dispositivi e aggiungere un interprete alla conferenza. Si consiglia di disattivare il video dei partecipanti, in quanto comunque tutti i partecipanti all'incontro non si potranno vedere l'un l'altro, mentre l'interprete si troverà posizionati a una certa distanza.

Il sistema può essere utilizzato anche per una scalabilità del sistema tradizionale di traduzione simultanea in quei casi, quando non si conosce il numero esatto di partecipanti o possono verificarsi difficoltà con la distribuzione e la raccolta dei ricevitori. L'interprete in questo caso può lavorare nella tradizionale cabina mentre l'audio della traduzione sarà anche trasmesso in streaming dalla console ai ricevitori tradizionali per l'interpretazione simultanea e in una conferenza Zoom. In questo caso lo schema di funzionamento è illustrato nel disegno.